Capodimonte – Alessandro Facchini vince la traversata – A nuoto dall’isola Bisentina al porto di Capodimonte

Alessandro Facchini vince la traversata

A nuoto dall’isola Bisentina al porto di Capodimonte

 

Si è svolta domenica 3 luglio la quinta edizione della traversata di nuoto dall’isola Bisentina al porto di Capodimonte (3,5 km) ideata ed organizzata, da Fabrizio Fiorani e Estevan Persi, con la collaborazione dell’ente di promozione sportiva Opes Italia sezione di Viterbo, Larus Nuoto e Lega Navale Italiana.

 

E’ stata una domenica all’insegna del vero valore dello sport, coniugato al divertimento, nello spirito e nella missione di Opes Italia; così a partecipare alla gara sono stati ben 70 atleti, che partiti dall’isola Bisentina, dopo una piacevole fatica di 3,5 chilometri, sono stati accolti all’arrivo da una folta cornice di pubblico che ad ogni partecipante regalava un applauso. Inoltre, i nuotatori venivano accolti, non appena fuoriusciti dall’acqua, dal delegato provinciale della Fin Giampaolo Calisti e dal presidente dell’Opes Italia sezione Viterbo Gianluca Grancini, che consegnavano loro la medaglia di partecipazione.

A vincere la gara (maschile) Facchini Alessandro con 45’50” che arrivava sul traguardo precedendo Baffati Elia (secondo) con 50’11” che toccava l’arrivo con tre secondi di vantaggio sul terzo Di Niccolò Mirko (50’14”).

La classifica femminile ha visto invece vincere Chiara Bartoloni (seconda nella classifica assoluta) che ha terminato la sua prova in 49’22” ed ha preceduto in classifica Brunelli Barbara 1.01’17” e la terza classificata Nicosanti Serena (1.06’38”).

La manifestazione è stata incorniciata dalla entusiasmante partecipazione del Campione Italiano Paraolimpico Alberto Bocci, atleta di punta della Vitersport; Alberto ha percorso il tragitto bracciata dopo bracciata accompagnato dal campione della Larus Nuoto, plurivincitore della gara, Umberto Casani e dal vice presidente Opes Italia sezione di Viterbo Rodolfo Valentino in 1.06’.22’’.

A concludere la gara anche quest’anno Bruno Forieri veterano delle acque di Capodimonte, che è stato premiato come atleta più anziano.

La mattinata si è conclusa con le premiazioni alle quali è intervenuto a nome di tutta la Lega Navale sezione lago di Bolsena il presidente Andrea Stefano Marini Balestra, il Sindaco di Capodimonte Fanelli Mario, il delegato del Comitato Italiano Paraolimpico Arrone Carlo, il delegato Fin Giampaolo Calisti, e il delegato provinciale Opes Italia Grancini Gianluca.

La manifestazione è stata patrocinata dall’assessore allo Sport della Provincia di Viterbo Andrea Danti.

Articoli correlati

Share This