Il presepe subacqueo di Capodimonte sul lago di Bolsena

Il Presepe Subacqueo di Capodimonte, caratterizzato dalla stella cometa subacquea più grande del mondo, compie 25 anni e per l’occasione l’Associazione Amici del Presepe Subacqueo, con il patrocinio del Comune e la collaborazione del Comando Provinciale Vigili del Fuoco di Viterbo ha organizzato un programma di eventi culturali, sportivi e gastronomici. Il Presepe Subacqueo di Capodimonte è stato posto in opera l’8 dicembre 1992, al di sotto del promontorio di Capodimonte e della sua Rocca Farnese, in modo tale da assicurare al pubblico una fruizione adeguata attraverso i suggestivi camminamenti da cui, inoltre, si gode di una suggestiva veduta del Lago di Bolsena. Furono inabissate tre statue a grandezza naturale realizzate dall’artista viterbese Catia Cutigni, che si ispirò al Cristo degli Abissi situato vicino Genova. Il presepe è illuminato da un sottile gioco di luci ed è visibile tutto l’anno, compatibilmente con le condizioni atmosferiche. La stella cometa è stata introdotta nel 2012 ed è lunga 27 metri e 36 di circonferenza, illuminata da 14 mila luci LED Tale presepe vuole essere una sorta di riproposizione del messaggio di pace e fratellanza, formulato da Papa Gregorio XIII, al termine della traversata su un’imbarcazione locale nel 1578 da Capodimonte a Marta, e indirizzato a tutti coloro che vivono sul lago e dal lago traggono di che vivere. L’opera si inserisce nella più profonda tradizione popolare e religiosa di tutta la zona lacustre e dei paesi del circondario.

Mappa Presepe Subacqueo e Stella Cometa

Presepe Subacqueo e Stella Cometa

Il presepe subacqueo è sempre visibile in base alle condizioni climatiche esterne. La Stella Cometa viene aggiunta nei giorni natalizi e si può vedere accesa le ore serali.

Articoli correlati

Share This