Successo a Capodimonte per la presentazione del libro “Sul filo della Corrente”

 

 

CAPODIMONTE – Si è svolta nella sala Conferenze del Museo della Navigazione nelle acque Interne, a Capodimonte, la presentazione del volume dal titolo “Sul filo della Corrente. La navigazione nelle acque interne dalla Preistoria all’età moderna”.


Si tratta di una pubblicazione scientifica relativa alla Piroga monoxila esposta all’interno della struttura museale, e a quella protetta nel fondale del lago, corredata da una serie di articoli inerenti scoperte e studi recenti; partendo dalla navigazione, ai porti, agli approdi, e sui documenti originali, che trattano di questi argomenti.


Il libro, realizzato da Patrizia Petitti, della Sovrintendenza per i Beni Archeologici dell’Etruria Meridionale, in collaborazione con esperti nel settore, è stato presentato da uno dei più autorevoli studiosi nel campo dell Archeologia Subacquea, Fozzati, Sovrintendente dei Beni Archeologici del Friuli Venezia Giulia.


La presentazione è avvenuta nel corso del X convegno di Preistoria e Protostoria in Etruria dal titolo: “L’Etruria, dal Paleolitico al primo Ferro. Lo stato delle ricerche”. Questo volume, corredato nel suo interno, da testimonianze cartacee di grande importanza storica, ha lo scopo di aprire una finestra sulle abitudini delle popolazioni fluviali e lacustri, dalla remota preistoria, estendendosi fino all’osservazione delle recenti abitudini di vita vissuta attraverso la fruizione della navigazione degli specchi d’acqua di tutto il Lazio, non solo del lago di Bolsena e dei suoi tesori, come testimonia nel suo interno anche un catalogo di tutti i reperti trovati nei siti limitrofi e nello stesso lago.

Share This