• 1
  • info@lungolagocapodimonte.it

    L'ambiente di Pesca Sportiva sul Lago di Bolsena a Capodimonte Viterbo nella Tuscia

    L'ambiente



    Già ampiamente descritto il più gran lago vulcanico d’Europa ha forma ellittica, una superficie di 114,5 kmq con perimetro 43 km, una profondità massima di circa 150m e una media di 70m, è cinto interamente da canneti intervallati da spiagge d’ampiezza variabile e qualche promontorio, mentre le due isole hanno rive prevalentemente scoscese e spesso a strapiombo.

    Il verde dei boschi copre le dolci colline che lo sovrastano, mentre le pianure a Nord e Nord Est sono coltivate a vite e ortaggi. La vegetazione acquatica delle zone costiere è composta d’alghe erba e canneti. La batimetria come mostra la cartina edita a cura dell’Amministrazione Provinciale di Viterbo ha un fondale di morfologia e profondità molto variabile, ne consiglio la visione a chi fosse interessato alla pesca da natante.

    Agli stessi pescatori porto a conoscenza che le due stupende isole “ Bisentina e Martana ” che sorgono sul lago di Bolsena, sono private con divieto di sbarco e che nelle loro acque territoriali, segnalate da boe galleggianti poste a 400 m dalle coste, la pesca sportiva è vietata. Sono sorvegliate da guardiani, mentre motovedette di Finanza e Carabinieri sono preposte a far rispettare questi regolamenti.

    Aggiungi commento


    Codice di sicurezza
    Aggiorna