Castel Cellesi 

(m 381)

Comune di Bagnoregio

 

Uno dei più giovani insediamenti della Tuscia, a pochi chilometri da Bagnoregio, nato soltanto nel XVII secolo nella terra chiamata Selva Grande: un palazzo, una chiesa, una piazza e il borgo con i tetti digradanti delle case a schiera, poverissime case di contadini che prima di allora abitavano in diverse grotte sparse qua e là per detta Selva Grande.

Il paese possiede un carattere particolare che lo distingue da tutti gli altri centri della provincia: qui le facciate delle case del centro storico sono dipinte con colori diversi.

Oggi Castel Cellesi rappresenta un settore importante per l’olivicoltura dovuto all’olio della Valle dei Calanchi, già famoso nell’antichità e che si sta affermando grazie anche a metodi di coltivazione di rispetto dell’ambiente.

Share This