NewTuscia – VITERBO – Riceviamo e  pubblichiamo. “Per i laghi di Bolsena e Vico circa 750mila euro per il controllo e la gestione in sicurezza delle spiagge libere, durante la stagione balneare”. Esprime soddisfazione il consigliere regionale del Pd Enrico Panunzi. È stata pubblicata sul Bur della Regione Lazio la determinazione che mette a disposizione dei comuni lacuali le ricorse economiche per garantire l’accesso in sicurezza ai laghi nel rispetto delle disposizioni previste per il perdurare dell’emergenza del coronavirus.
“I fondi permetteranno ai comuni di fare gli interventi necessari per far accedere i cittadini sulle spiagge dei laghi senza alcun rischio – prosegue il vice presidente della X commissione -. La situazione dell’epidemia è in costante miglioramento, grazie alle misure adottate in questi mesi, ma non possiamo abbassare l’attenzione. Siamo altresì consapevoli che dobbiamo favorire la ripresa del turismo. Le risorse stanziate dalla Regione Lazio vanno anche in questa direzione”. Per quanto riguarda il lago di Bolsena, a Marta andranno 51.858 euro, a Gradoli 143.593 euro, a Capodimonte 117.783 euro, a Grotte di Castro 25.933 euro, a Montefiascone 170.643 euro, a San Lorenzo Nuovo 27.782 euro e a Bolsena 72.174 euro. Per il lago di Vico, a Ronciglione andranno 101.285 euro e a Caprarola 37.348 euro.

L’articolo Laghi di Bolsena e Vico, Panunzi: “Dalla Regione Lazio circa 750mila per il controllo delle spiagge libere” proviene da .

Share This