Quando l’arte è sinonimo di rinascita oltre il covid. A Ronciglione la manifestazione artistica nazionale “Una boccata d’arte” ha portato con sé anche una boccata di rinascita per il borgo, che dal 13 settembre all’11 ottobre ha ospitato l’installazione di Marta Spagnoli “Felicia Munera”, registrando oltre 500 visitatori in meno di un mese. Il campanile di S. Andrea, nel Borgo di Sotto, ha fatto da cornice architettonica d’eccezione alle tele dell’artista, che hanno richiamato numerosi visitatori dalle zone limitrofe e da fuori regione, tra addetti ai lavori, galleristi, nomi di spicco del settore ed appassionati.

Continua la lettura di “Ronciglione, oltre 500 visitatori in meno di un mese alla manifestazione artistica nazionale “Una boccata d’arte”” su “OnTuscia Quotidiano Viterbo e provincia”

Share This