Sversamento ex Cobalb nel lago di Bolsena

MONTEFIASCONE –  Sversamento ex Cobalb nel lago di Bolsena.

Nella serata tra martedì e mercoledì mattina, per cause in corso d’accertamento, un nuovo sversamento dell’anello di depurazione ex Cobalb ha interessato il lungolago di Montefiascone. Sul posto sono intervenuti i tecnici della Talete per riparare il guasto.

Inoltre ieri mattina gli agenti della polizia locale di Montefiascone, a causa della fuoriuscita di liquidi dall’anello di depurazione che si sono riversati sulla strada, sulla spiaggia e poi nelle acque del lago di Bolsena, hanno chiuso la parte di spiaggia interessata con paletti e nastro segnaletico per non far avvicinare turisti e bagnanti.

La polizia locale ha segnalato al sindaco la fuoriuscita tramite una specifica relazione.

Per salvaguardare la salute pubblica il sindaco di Montefiascone Paolini ha emesso di divieto di balneazione e di pesca nell’area interessata dallo sversamento.

Questo è stato l’ultimo di una serie di sversamenti avvenuti sul lungolago di Montefiascone nel 2020. Nessun rispetto per uno dei laghi più belli del centro Italia trattato come una discarica.

 

Share This