Da sabato  20 giugno entreremo a tutti gli effetti nella stagione estiva. Il momento esatto del solstizio sarà alle 21.44, un giorno prima sulla data di calendario. I fine settimana si cominciano a rianimare e non mancano gli eventi fatti soprattutto di passeggiate escursioni all’aria aperta per riappropriarci dei nostri panorami delle nostre bellezze. Si ritorna al mare, al lago, si riprendono i cammini della bellissima nostra via Francigena. Prove di vita normale nella consapevolezza delle precauzioni da adottare.

Ecco alcuni nostri suggerimenti, fatti di appuntamenti da vivere finalmente fuori casa, ma con alcuni richiami importanti a quel virtuale che in 100 giorni non ha mai smesso di farci sognare a tornare pronti alla quotidianità.

 

Eventi: A Bolsena questo fine settimana sarà un trionfo di profumi e colori delle magnifiche ortensie sul lungolago, torna la Festa delle Ortensie, una delle manifestazioni più attese nel settore florovivaistico. L’evento, in quest’anno particolare, è anche il primo nella Tuscia a inaugurare la fine del lockdown e coincide, tra l’altro, con l’inizio dell’estate.
L’appuntamento è per sabato 20 e domenica 21 giugno, nel caratteristico borgo lacuale.
LEGGI L’ARTICOLO

Oriolo Romano, presentazione sesta Biennale di Viterbo Performance “Il viaggio più lungo” di Synesthesia Art Lab con Emanuela Serini e Chiara Serini. La scena sarà contaminata da elementi sonori, per evocare sentimenti ed emozioni dei visitatori e la performance, intesa proprio come atto teatrale, verrà realizzata interagendo con lo spazio ospitante. LEGGI L’ARTICOLO

La Festa della Musica a Soriano nel Cimino. LEGGI L’ARTICOLO

E a Tuscania. LEGGI L’ARTICOLO

Mercato Contadino nell’azienda Agricola Janas di Eleonora & Ivan a Porano, vicino a noi
Produzione propria di farina e pasta secca. Vendita al dettaglio di prodotti tipici derivati dalle proprie colture. Cucina di campagna offerta dalla cuoca Eleonora e basata su prodotti locali. Sulla tavola del piccolo ristorante solo prodotti coltivati in azienda o in piccole aziende vicine. www.locandacolleombroso.com
LEGGI L’ARTICOLO

HOMO FABER: passeggiata spettacolo al Borgo Fantasma®
Le Associazioni “Eremo Teatro Celleno” e “Ammappalitalia” in collaborazione con l’Associazione “Teverina in Vita” propongono L’EVENTO patrocinato dal Comune di Celleno e dal Borgo Fantasma®. LEGGI L’ARTICOLO

 

Orte Sotterranea Riapertura di parte del complesso (colombaie rupestri), il Ninfeo rupestre e il porto romano di Seripola.
Sabato 20 e domenica 21 giugno e, a seguire, per tutti i weekend, fino a nuove disposizioni. Gli orari di apertura saranno momentaneamente ridotti rispetto a quelli normalmente in uso in questa stagione: la mattina sarà possibile visitare le strutture con partenze alle 9.15 e alle 11.00, mentre il pomeriggio alle 15.00 e alle 17.00. Ogni partenza potrà ospitare un numero massimo di 8 partecipanti, rendendo inevitabile l’obbligo di prenotazione. Il porto fluviale di Seripola sarà visitabile tutte le domeniche, con partenza unica alle 10 (obbligatoria la prenotazione). LEGGI L’ARTICOLO

I borghi incantati da riabbracciare della Tuscia sono meravigliosi più o meno conosciuti, la rivista Cosmpolitan suggerisce ai suoi lettori Acquapendente, la “Gerusalemme verde”, perché potrai ammirare il Sacello del Santo Sepolcro, che fin dall’alto medioevo ha conservato le reliquie delle pietre macchiate con il sangue di Cristo. Si dice che questa antica costruzione riproduca fedelmente il Santo Sepolcro di Gerusalemme ma nel Viterbese. Accanto alla cittadina il bosco del Sasseto, una delle location di Roma Lazio Film Commission, la fondazione che assiste le produzioni cinematografiche e televisive nazionali e internazionali nella regione Lazio definito dal National Geographic: “Il bosco di Biancaneve”, assolutamente da perdercisi.

VISITE GUIDATE – passeggiate
Al Parco archeologico di Vulci, un’oasi di natura incontaminata ricca di resti archeologici etrusco-romani di raro fascino. Domenica 21 giugno, un trekking di circa 3,5/4 chilometri attraversando campi, strade basolate e sentieri, per lo più in piano, senza rilievi di particolare difficoltà. Indispensabili scarpe da trekking, pantaloni lunghi e una borraccia. LEGGI L’ARTICOLO

Un viaggio nella storia dei TERZIERI di Tuscania, gli antichi quartieri medievale del periodo in cui la città era molto estesa e potente. Andremo a scoprire angoli davvero suggestivi e meno conosciuti, affacciandoci nei cortili dei palazzi rinascimentali, ammirando le fontane più antiche e quelle in stile barocco, realizzate dopo la costruzione del primo acquedotto cittadino. E ancora a godere della bellezza della fioritura della lavanda, all’interno dell’azienda Agricola Sensi. LEGGI L’ARTICOLO

Musei: visite in sicurezza al Museo della Preistoria della Tuscia e della Rocca Farnese di Valentano. La struttura aderente alla rete del Sistema Museale del Lago di Bolsena, visite su prenotazioni. LEGGI L’ARTICOLO

Villa Lante a Bagnaia prima uscita dopo il lockdown con una guida d’eccezione, Marco Zanardi di Vivere la Tuscia, lo spettacolo di una bellezza rifiorita dopo tre mesi di distacco. Sabato 20 giugno, ore 15.00 alla biglietteria di Villa Lante a Bagnaia. Durata 2 ore e mezza. Il gruppo sarà di massimo 14 partecipanti. LEGGI L’ARTICOLO

Sport: staffetta tricolore di Obiettivo3 con l’atleta Tiziano Monti sabato 20 giugno in transito nella città etrusca.La suggestiva iniziativa, curata dal team di Alex Zanardi, ha preso il via da Luino (ai confini con la Svizzera) lo scorso 12 giugno e si concluderà in Puglia a Santa Maria di Leuca, transitando nella Tuscia, abbracciando simbolicamente tutta la penisola. Facciamo il tifo. LEGGI L’ARTICOLO

Ci sono poi i nostri mari, i nostri laghi le nostre riserve che sono l’evento che la natura ci offre di per sé. Ci stanno aspettando… non esageriamo!

Restando a casa…

Nuova mostra virtuale, dall’archivio storico della Biennale di Venezia. Un viaggio nel teatro dal 1934 al 2016, con le immagini delle ‘Registe alla Biennale’, fra cui Judith Marina, Marguerite Duras, Pina Bausch.

E se avete nostalgia del nostro Teatro popolare blasonato di Quelli del Martedi… È online il 4 #episodio della nostra serie Du’ Detective: “Addominali da paura”.
GUARDA IL VIDEO
Seguite gli altri episodi sul canale youtube di Quelli del Martedì

La ricetta di Leda stuzzicante e facile… che rincuora il palato. LEGGI L’ARTICOLO

 

Non c’è davvero da annoiarsi, non ci resta che augurarvi un buon fine settimana UP!

Share This